Associazione Manlife ONLUS - Sri Lanka
 

Associazione autorizzata dal Principato di Monaco
(decreto ministeriale n° 2004-256 del 13/ 5/2004)

Oggetto sociale (estratto dello statuto)
"..fornire assistenza ai poveri ovunque nel mondo. L'assistenza potrà essere effettuata sotto forma d'aiuto alimentare, sanitario, educativo o con la creazione di strutture adeguate.
In particolare si porterà una grande attenzione all'aiuto ai bambini."
Français
Drapeau du Burkina Fasso

BURKINA FASO

Burkina FassoBurkina Faso, "Terra di uomini retti", noto anche come il Burkina Faso, è un paese in Africa occidentale, senza accesso al mare, circondato da Mali, Niger, Benin, Togo, Ghana e Costa d'Avorio.

I suoi abitanti sono Burkinabè, Burkinais o Burkinabés. La capitale è Ouagadougou, situata nel centro del paese. Burkina Faso è un membro dell'Unione Africana (UA) e Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale (ECOWAS).

Ex colonia francese dell'Alto Volta, ha ottenuto l'indipendenza nel 1960. Il nome del paese (Burkina Faso) è stato dato nel 1984.
Si utilizza Burkina o Faso negli usi correnti, e Burkina Faso in uso ufficiale. ("Faso" sostituisce il termine "Repubblica").

Il territorio del Burkina Faso con una superficie di 274.200 km2, comprende 16.250.000 abitanti (60 abitanti per km2). E 'diviso in 13 regioni e suddiviso in 45 province, 350 dipartimenti, 359 comuni gestiti da sindaci eletti e circa 8.000 frazioni.
La lingua ufficiale è il francese. Molte lingue sono parlate nazionali, i più comuni sono Moore, Dioula, Fulfulde e Gulmancema.

Dal 1991, il paese ha ufficialmente optato per un sistema politico democratico attraverso l'adozione di una costituzione attraverso un referendum e lo svolgimento di elezioni presidenziali e legislative.

Burkina Faso, ha un clima tropicale tipi Sudano-saheliana (caratterizzato da significative variazioni di pioggia da una media di 350 mm nel nord a oltre 1000 mm nel sud-ovest) con due realtà diverse stagioni: una stagione delle piogge che dura circa quattro mesi tra giugno e settembre e una stagione secca durante la quale soffia un vento caldo e secco proveniente dal Sahara tra ottobre e giugno. La temperatura varia dai 16 a 45 gradi Celsius.

Paese in via di sviluppo, è considerato un paese emergente. E 'il primo produttore africano di cotone, nonostante l'aridità del suolo e la mancanza di sviluppo durante il periodo coloniale. L'agricoltura rappresenta il 32% del prodotto interno lordo e occupa 80% della forza lavoro. Ciò è principalmente bestiame, ma anche, soprattutto in sorgo meridionale e sud-ovest, miglio, mais, arachidi e riso.

Un terzo della popolazione vive sotto la soglia di povertà.